La gonna a pieghe!

Ciao e bentornat*! Siamo quasi alla fine di questo settembre quasi estivo ed è arrivato il momento di farvi vedere la mia nuova gonna a pieghe!

via GIPHY

Perchè un’altra gonna a pieghe? Cioè me lo sono domandato anche io e la risposta è stata una sola: perchè mi piace!

Le pieghe mi affascinano (la gonna a pieghe Alice continuo ad usarla tutti i giorni e la AMO) e hanno quel giusto mix di precisione e mobilità che permette molte scelte diverse!

Con questa gonna ho voluto sperimentare ed allontanarmi un pò dalla mia comfort zone.

Un pò di tecnica!

Il modello di partenza viene da una mia base, che ho modificato per ottenere l’effetto desiderato.

Il davanti prevede: due pieghe a cannone chiuse per un tratto, quel tanto per permettere una cintura applicata con doppia asola.

Come si può vedere, la chiusura delle pieghe a cannone è davvero minima: ciò permette una chiusura che non limita l’ampiezza della piega. La particolarità che ho voluto lasciare in questa gonna è l’apertura superiore della piega che rimane aperta e morbida!

Il dietro prevede: anche qui due pieghe a cannone chiuse per un tratto, quel tanto per permettere l’applicazione di una cintura e la lampo a vista posteriore sul centro dietro.

La particolarità della cintura applicata deriva dal fatto che nella parte posteriore sia aperta! All’interno ci va una cintura e no, al momento delle foto non l’avevo (a dir la verità non ce l’ho ancora, ma pazienza!). Il doppio effetto di cintura che esce dal davanti e copre la lampo dietro essendo visibile mi intrigava e quindi mi son detta: “Proviamo!”

Ma vogliamo parlare del tessuto?

Il tessuto dela gonna è un policotone jacquard de LaFab Tessuti, di circa 300gr/m2: ha un’ottima tenuta, è caldo e non appena il caldo di questi giorni se ne andrà, so che diventerà il mio migliore amico!

Mi posso dimenticare di una cosa FONDAMENTALE? Raga, LE TASCHE!!! Sì, ditemi quello che volete, ma oramai io e le tasche siamo una cosa sola! Sicuramente farò altri capi senza tasche in futuro, ma ora se mi capita, metto tasche un pò ovunque: stanno bene come il cacio sui maccheroni!

Se hai voglia di sbirciare e trovare il tuo tessuto del cuore per una gonna simile sul sito LaFab Tessuti, io ti consiglio questi:

Cosa ne pensi della gonna? Io l’ho pensata come un buon capo da avere nell’armadio e da poter abbinare con molte cose, dalla maglietta alla camicia!

Nuovo cartamodello DNDC: Atena, la blusa raglan

Ciao, alla prossima !

Se ti va di seguirmi su Instagram o Facebook, mi trovi con il nome DiNuvoleDiCuori! 

Post in collaborazione con LaFab Tessuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *