Summer Jamboree love!

Ciao e bentornat*! Vi avevo accennato alla mia scampagnata al Summer Jamboree? Beh, oggi vi parlo del mio vestito!

Il Summer Jamboree è, per chi non lo conoscesse, un evento che si tiene ogni anno a Senigallia incentrato sugli anni ’30-’40-’50, in cui si balla e si acquistano articoli da ballo e articoli vintage!

La voglia di andarci c’era da tempo e quest’anno se ne è presentata l’occasione! Quindi, cosa c’era da fare se non farsi un bel vestito nuovo?!

Il modello era già nella mia testa da tempo, ma appena vista la stoffa, non ho avuto dubbi: DOVEVA ESSERE LUI!!!

Un pò di tecnica!

Il modello di partenza viene da una mia base, che ho modificato per ottenere l’effetto desiderato.

Il davanti prevede: taglio princesse a livello seno, scollo molto dolce a cuore che viene chiuso dietro al collo con un fiocco, i tagli del vestito sono stati svasati e per aggiungere più volume e ho inserito 2 godet.

Il godet è un pezzo aggiuntivo di tessuto che viene inserito in una gonna, fra un taglio di tessuto e l’altro. Vedi i due grossi triangoli sopra? Ecco quelli sono i godet!

Tecnicamente i godet sarebbe bello averli fatti a ruota, ma il tessuto con il quale ho creato l’abito non permetteva questa opzione: un pò perchè i metri erano limitati (ho acquistato gli ultimi 3 metri disponibili!) e soprattutto poichè la fantasia  andava dall’alto a basso in verticale.

Se li avessi creati a ruota, non c’era possibilità di mantenere in disegno e sarebbe stato un peccato!

Il dietro prevede: anche qui taglio a princesse,le scapole scoperte, lampo invisibile sul centro dietro, anche qui i tagli del vestito sono stati svasati e per aggiungere più volume e ci ho inserito 2 godet.

Mi posso dimenticare di una cosa F.O.N.D.A.M.E.N.T.A.L.E.? Raga, LE TASCHE!!! Che poi, a lato tecnico, con la costruzione a princesse, se le avessi messe visibili, il vestito non avrebbe mantenuto la sua armonia, quindi le ho inserite in cucitura sul fianco e come sempre, è stata un’ottima scelta!

Inoltre, come si riesce ad intravedere da questa foto, ho foderato la parte superiore, affinchè il fiocco fosse bello sia dentro che fuori!

Ma vogliamo parlare dei tessuti?

Il tessuto del vestito è un neoprene leggero con una bella struttura: non è foderato se non per la parte superiore dove c’è il fiocco e la chiusura posteriore.

In quel caso per foderarlo, ho utilizzato un jersey leggerissimo, penso 150 gr/m2, così non ha aggiunto spessore al vestito!

Cosa ne pensi del vestito? Io posso solo dire che lo amo e come sempre son di parte! Quello che mi auguro è di aver ripreso con il giusto spirito l’allegria e le forme degli anni ’50!

Nuovo cartamodello DNDC: Atena, la blusa raglan

Ciao, alla prossima !

Se ti va di seguirmi su Instagram o Facebook, mi trovi con il nome DiNuvoleDiCuori! 

2 Replies to “Summer Jamboree love!”

    1. Sempre gentilissima stella mia!!! Aver trovato una stoffa con questo disegno particolare, ha aiutato tantissimo il vestito e l’dea!
      Grazie ancora!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *