Il tutorial della gonna a pieghe e il suo modello: prima parte!

Ciao e bentornat*! Da oggi proviamo a fare una cosa un pò diversa dal solito: creiamo un modello insieme!

via GIPHY

Le lezioni di cucito sono ricominciate da un pò e mi son detta: perchè non portare anche qui sul blog un pò di modellistica con un bel tutorial? Facciamo un pò di esercizio, che fa sempre bene!

Come funziona questo tutorial?

Ogni settimana pubblicherò un pezzettino di modello e di spiegazione affinchè, se volete rifarlo con calma, avete tutto il tempo!

La manipolazione dei modelli è di per sè un passo più avanti quando si studia modellismo, poichè si inizia dal costruire le proprie basi. Il momento in cui però si inizia a capire come funziona, è davvero divertente!

Oggi iniziamo a vedere da quanti pezzi è composto il modello della gonna che vi ho mostrato la scorsa settimana e vi consiglio di fare sempre questo passaggio quando volete riprodurre qualcosa: osservate!

Un pò di tecnica!

Il modello è composto da 7 pezzi totali, che poi vengono tagliati sul tessuto in maniera differente:

  • Gonna davanti, che viene tagliata in doppio
  • Gonna dietro, di cui vengono tagliati due pezzi
  • Cintura davanti, che viene tagliata in doppio
  • Cintura dietro, di cui vengono tagliati due pezzi
  • Cintura interna davanti, che viene tagliata in doppio
  • Cintura interna dietro, di cui vengono tagliati due pezzi
  • Tasche, di cui vengono tagliati quattro pezzi

Sul centro davanti non c’è nessuna cucitura ed è per questo che i pezzi che compongono il davanti sono tagliati sul doppio del tessuto.

Sul centro dietro abbiamo una cucitura e una cerniera, ecco spiegato il taglio dei due pezzi del dietro.

Bene, per oggi abbiamo dato un’occhiata ai pezzi, prossima volta partiamo con il modello vero e proprio.

Nuovo cartamodello DNDC: Atena, la blusa raglan

Ciao, alla prossima, vi aspetto !

Se ti va di seguirmi su Instagram o Facebook, mi trovi con il nome DiNuvoleDiCuori! 

Post in collaborazione con LaFab Tessuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *