RDV: L’enciclopedia dei lavori femminili, di Therese de Dillmont – Biblioteca D.M.C.

recensione, libro, cucito

Questo libro lo presento in due edizioni, in edizione italiana del 1910/20 circa, in Biblioteca D.M.C. e in edizione americana del 1996.
Libro enciclopedico di fine 1800 che affronta le diverse tecniche di cucito a mano, dal punto utile per la sartoria ai vari tipi di punti per creare macramé, merletti e anche arazzi.

recensione, libro, cucito

Il sommario è organizzato con un capitolo di introduzione e venti macro capitoli che toccano i diversi tipi di cucito a mano.
Ecco i 20 macro capitoli con le conseguenti micro sezioni all’interno:

  1. Introduzione
  2. Il cucito a mano
  3. La macchina per cucire e il cucito a macchina
  4. La rappezzatura
  5. Il ricamo sul bianco
  6. Il ricamo su tela
  7. Il ricamo su seta e velluto
  8. Il ricamo in oro
  9. Il ricamo per applicazione
  10. L’arazzo
  11. Lavori a maglia
  12. L’uncinetto
  13. Il chiaccherino
  14. Il macramé
  15. La reticella
  16. Punti a giorno su tela
  17. Merletti ricamati
  18. Merletti ad ago
  19. Merletti al tombolo
  20. La guarnizione dei lavori
  21. Raccomandazioni diverse

recensione, libro, cucito

La particolarità di questo libro è che fu scritto a fine ottocento, in un’epoca in cui la cultura veniva tramandata a voce e, pur essendo così datato, ha una struttura molto semplice. In ogni capitolo, cè la spiegazione scritta dei passaggi utili ad effettuare un tipo di punto piuttosto che un altro con le immagini che corredano il tutto. Per alcuni punti, come nel caso dell’uncinetto, sono fornite anche le indicazioni sui passaggi da eseguire per ottenere dei centrini particolari.

recensione, libro, cucitoPoco sopra e direttamente qui sopra la stessa pagina a confronto delle due edizioni, italiana e americana. 

Fa per voi se: state cercando un’enciclopedia sui punti a mano utili per cucire o abbellire; cercate una copia di questo libro originale dell’epoca; siete curios* di scoprire i punti a mano da sol* per cimentarvi nella loro sperimentazione.

Non fa per voi se: cercate un libro di modellistica; cercate dei cartamodelli già pronti; pensate che questo libro spieghi come cucire a macchina.

Cosa ne penso io: Questi due libri hanno una storia curiosa: ho acquistato qualche estate fa a pochi euro al mare la versione inglese perchè ero curiosa di capire come funzionasse il cucito a mano “sulla carta” e in un secondo momento ho trovato lo stesso libro in italiano in casa da mia nonna! Una splendida scoperta! Per quanto mi riguarda, è chiaro che un libro del genere sia obsoleto se paragoniamo la nostra vita di adesso con internet a quella di fine Ottocento e inizio Novecento, ma sono sicura che ci sia sempre da imparare da un volume come questo, poichè, probabilmente, alcune tecniche sono cadute in disuso e sapere che c’è un libro che ci può aiutare a ricordare, è sempre un’ottima cosa!

Prezzo: circa 40 euro in riedizione moderna, il prezzo dei libri dell’epoca varia a seconda del venditore

Acquistabile: su Internet in una qualsiasi libreria online rifornita.

AAA: Questo libro mi è stato regalato o l’ho acquistato. Nessuna casa editrice o autore mi ha dato dei soldi per recensirlo e l’opinione che leggete è solo ed esclusivamente la mia!

NB: le foto che vedete in questa rubrica non sono molto particolareggiate in modo da non danneggiare gli autori e gli editori della pubblicazione.
Vi spiego cosa ciascuna rappresenta così potete farvi un’idea del contenuto.

Ciao, alla prossima !

Instagram  Follow me on Bloglovin’  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *