Con Nicoletta di La vie est belle by Nicoletta alla scoperta del cappotto a ruota!

✨ IL CAPPOTTO INVERNALE A RUOTA✨

Quando Nicoletta mi ha proposto di parlare di questo cappotto a ruota invernale mi è nata la gioia dentro!
Molte sono le ragioni: una personale e una professionale!
La personale è legata al mio gusto: per me
“Non c’è inverno senza il coat! “

Sempre di tendenza, classificato nella categoria evergreen perché non ci sarà mai moda che riuscirà a metterlo in un angolo, regala quel tocco di femminilità e chic al nostro outfit, a prescindere dal taglio e dal modello.

Inoltre negli ultimi anni è stato “sdoganato” da alcune regole ferree della moda… Adesso è abbinabile anche a capi e accessori più casual, come ad esempio le sneakers!

La ragione professionale per la quale sono contenta di parlarvi di questo particolare cappotto è perché soddisfa l’esigenza di alcune body shape in particolare: la forma a mela! E ora vi svelo il perché!
Questa forma del corpo ha le seguenti caratteristiche: girovita più prominente rispetto a fianchi e spalle. Due esempi di questa shape sono la nostra Mariagrazia Cucinotta e la cantante Adele.

Perché è il cappotto ideale per le forma a mela?

Le sue linee diritte e pulite fanno sì che non venga definito il punto vita. Il modello rimane morbido, cade sulle forme di chi lo indossa sfiorandole e non fasciandole. Non segna e non stringe creando il famoso e poco piacevole “effetto insaccato”.

Con cosa lo indosso?

Il cappotto ha una linea molto importante e dobbiamo tenere in considerazione le proporzioni.
La sua linea quindi consiglia l’esclusione di capi nella parte inferiore troppo larghi: quindi se lo indossiamo devono rimanere appesi nell’armadio pantaloni a palazzo e i flare, così come gonne troppo ampie e lunghe!
Piacevolmente abbinabili al cappotto sono capi dalla linea più slanciata, come i pantaloni a sigaretta, carrots, skinny e slim. Sì a gonne e abiti sopra al ginocchio o che non superino di molto l’orlo del coat… e collant.

Il colore ci permette di giocare e non poco con tutte le altre nuance, azzardando abbinamenti vivaci oppure riprendendo quelli del collo a scialle, che è una vera meraviglia e regala un senso avvolgente di calore.
Tinte must have della stagione sono il fucsia e il carta zucchero… Perché non provare? Il risultato Top è assicurato!

Gli accessori giusti da abbinare al cappotto a ruota invernale.

Come vi anticipavo prima, la moda del momento ha infranto molti canoni e ha “sportivizzato” alcuni capi formali per eccellenza. Nella categoria rientrano senz’altro i cappotti, adesso abbinabili anche a scarpe più sportive come le sneakers, oltre alle classiche francesine, derby, stivali, tronchetti e décolleté.

Per la borsa invece, semplicemente per una questione di praticità, opterei per un modello a mano come i bauletti, Kelly o Bugatti. I modelli a spalla potrebbero risultare scomodi per via del giromanica e dell’ ampiezza del collo… Ma potreste sempre e comunque tentare!

E… Visto che siamo ormai alle porte dell’inverno… Perché non completare l’outfit con un bel cappello?
Che ne dite di un Fedora o un Borsalino? Oppure, per un tocco Parisienne il basco!

Buon inverno a tutte!!!
Nicoletta

Ti va di leggere gli altri articoli della rubrica “Come mi sta?” ? Li trovi cliccando qui!

Nuovo cartamodello DNDC: Atena, la blusa raglan

Se ti va di seguirmi su Instagram o Facebook, mi trovi con il nome DiNuvoleDiCuori! 
You can find me on Facebook or Instagram looking for DiNuvoleDiCuori!

Ciao, alla prossima! See ya!

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.