Cappotto Malu – di Schnittchen Patterns, Germania

cucito, sewing

Se qualcuno qualche anno fa mi avesse detto che mi sarei cucita da sola un cappotto, gli avrei riso in faccia! E invece eccoci qua, con la presentazione di questo semplice ma validissimo cappotto!

Ho acquistato il modello Malu in PDF circa un anno fa, insieme a quello della giacchetta Coco recensita qui e qui. L’avevo scelto dopo mille peripezie in giro su internet per due fattori determinanti: maniche a kimono (grande plus quando non vuoi cimentarti con le maniche “vere”) e tutorial con foto in inglese oltre che in tedesco.

cucito, sewing

Ebbene sì, Malu è entrato a gran voce nel mio guardaroba e sono ne sono così felice! Le foto sono state scattate fra Firenze e San Gimignano!
Una cosa che ho ADORATO di questo cartamodello è che si cuce relativamente in fretta (è comunque un cappotto, a parte tutto!) ed è relativamente facile! Già il fatto di non dover montare le maniche mi ha sollevato parecchio!

cucito, sewing

Tecnicamente parlando: il cappotto Malu è composto innanzitutto da 97 (!) pagine di PDF da stampare e attaccare insieme… è un lavoraccio ma ne vale la pena, credetemi!
E’ chiaramente composto da molti pezzi e prevede una variante lunga (quella che ho scelto io) e una variante a giacchetta corta alle anche. Si può scegliere se aggiungere un colletto o un cappuccio (io ho scelto il cappuccio), se chiuderlo con bottoni o cerniera (bottoni per la sottoscritta!) e l’aggiunta delle tasche sui fianchi.
E’ completamente foderato, sia nell’interno che nel cappuccio e, come costruzione del modello non presenta pinces o altre modifiche.
Lo stile è piuttosto “rilassato” e lascia molta libertà di movimento.
I bottoni sono argentati con un leone in rilievo sopra (dalle foto non si riesce a vedere bene, sorry!) e stati ripescati da vecchie rimanenze del papà del Sig. Moroso.

Li trovo molto azzeccati per questo cappotto: particolari ma non troppo vistosi per non rubare la piazza a Malu !
Come taglia ho scelto è la 44 tedesca, che presenta queste misure: petto 100 cm; vita 84 cm; fianchi 109 cm, sviluppato su di un’altezza di 169,5 cm.

Il tessuto scelto:

Il tessuto del cappotto è una lana simil Chanel nei colori del verde petrolio, fucsia, grigio e nero che ho acquistato vicino a casa e la fodera interna (acquistata nello stesso negozio) è un fondo rosso con pois bianchi che non doveva finirci insieme allo Chanel, ma l’effetto psichedelico non mi dispiaceva quindi ora sono insieme!

cucito, sewing

Particolare che mi piace di più in ASSOLUTO di questo cartamodello? Il cappuccio! Nei vari cartamodelli presenti on line, il cappuccio non è di solito inserito in un cappotto: vuoi perchè è poco chic, vuoi perchè è un particolare più sportivo. Dato che però io volevo un cappotto un pò sportivo e non troppo sagomato per essere in grado di indossarlo anche sopra a molti strati di vestiti, Malu è stato LA scelta ottimale!

cucito, sewing

Modifiche:

Modifiche che ho apportato in corso d’opera: nessuna! Il cappotto è ben strutturato e non ho dovuto modificare nulla!

Modifiche che dovrò apportare la prossima volta: allungare le maniche poichè il modello è stato pensato per un’altezza di circa 10 cm in meno di quanto sono alta io, quindi, anche se non si vede quando lo indosso, qualche centimetro sui polsi dovrò allungarlo per forza!

Cosa mi ha insegnato questo cartamodello? Che la taglia cuci su ogni singolo pezzo di lana che compone questo modello è necessaria, pena la perdita della struttura della lana.
Quando un tessuto così corposo viene tagliato, prima di cucirlo nel capo finale, bisogna farli un giro di taglia cuci, altrimenti non trovi più il margine di cucitura, sfrangiato dai vari passaggi di mano e voilà, le misure non tornano!

cucito, sewing

Rifarò questo cappotto? Direi proprio di sì, la linea è rilassata e semplice e permette libertà di movimento senza troppi orpelli, comodissimo!

Se hai voglia di vedere quello che mi sono cucita per me le scorse volte, lo trovi qui!

Fancy to see what I sewed for myself? You can find it here!

Nuovo cartamodello DNDC: Atena, la blusa raglan

Ciao, alla prossima! See ya!

Se ti va di seguirmi su Instagram o Facebook, mi trovi con il nome DiNuvoleDiCuori! 
You can find me on Facebook or Instagram looking for DiNuvoleDiCuori! 

Autore - Author

Sarta per passione. Pompelmo rosa e cedrata lover. Benvenut*!
Seamstress for passion. Pink grapefruit and cedrata lover. Welcome!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *