Pantaloni Burda, gennaio 2013

Sono sempre restia a consacrare il mio tempo alla creazione di pantaloni, dato che li indosso poco, ma eccoci qua a sfatare questo tabù: presentiamo con gioia questi pantaloni rilassati e comodi creati a partire da un modello di Burda del gennaio 2013.

Fratelli di edizione della gonna che trovate qui LINK, il principio che li accomuna è lo stesso: tessuto di maglina jersey, fascione alto che fa la veci della cintura e… TASCHEEEE (no, nella gonna non c’erano!)!

Partiamo subito con dire che i pantaloni sono uno step avanti rispetto ai vestiti: più cuciture – esterno gamba, interno gamba, cintura -, più punti critici – far sì che le dimensioni del modello aderiscano bene nella zona del sedere piuttosto che non siano fascianti sulle cosce; insomma per me più problematici!

La scelta del tessuto, inoltre, determina il risultato: se si sceglie un tessuto statico  il risultato, nei termini del possibile, deve essere preciso e lo sbaglio è ammesso in maniera minima, se non impercettibile; altro discorso per il jersey, come in questo caso, gli sbagli minimi, sono camuffati dall’elasticità del tessuto.

Ho idea ad ogni modo che mi dedicherò ai pantaloni con parsimonia e tornerò a breve ai vestiti, ma per il momento, spinta però dall’indizione di questo concorso da parte di Karen, una signora inglese molto brava e molto carina, e del suo blog www.didyoumakethat.com, mi sono buttata ed ecco il risultato: un paio di pantaloni molto comodi e, anche se dotati di tasche, portabili anche durante una lezione di yoga.

Perché portabili anche durante una lezione di yoga? Perché non scivolano, cosa MOLTO importante quando si eseguono le molte posizioni possibili dello yoga, perché sono morbidi e non impediscono i movimenti delle gambe, perché le lentezze si distribuiscono in maniera agevole e perché sono comodissimi anche da non fare yoga !

Vorrei cogliere l’occasione per ringraziare la mia insegnante Claudia che mi ha rimesso sulla retta via dopo qualche tempo che per motivi personali avevo lasciato la pratica: mi ha riaccolto a braccia aperte e la ringrazio infinitamente!
La sua scuola, la Yoga Studio Emme, è nata da poco ma ho visto che le sta dando un sacco di soddisfazioni, fate un giro sul suo sito se vi interessa l’argomento!

Ciao, alla prossima !!

Se hai voglia di vedere quello che mi sono cucita per me le scorse volte, lo trovi qui!

Fancy to see what I sewed for myself? You can find it here!

Nuovo cartamodello DNDC: Atena, la blusa raglan

Ciao, alla prossima! See ya!

Se ti va di seguirmi su Instagram o Facebook, mi trovi con il nome DiNuvoleDiCuori! 
You can find me on Facebook or Instagram looking for DiNuvoleDiCuori! 

Autore - Author

Sarta per passione. Pompelmo rosa e cedrata lover. Benvenut*!
Seamstress for passion. Pink grapefruit and cedrata lover. Welcome!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *