La modellistica dell’abbigliamento – di N. Ruggeri e S. Carvelli, Tecniche Nuove Editore

cucito, sewing 

 

Libro che affronta la modellistica femminile in due volumi, suddivisi in parti quando molto voluminosi. In questa sede prendiamo in esame il volume 2, parte II, Corpini, Abiti, Capispalla.

cucito, sewing 

Il sommario è organizzato in moduli e affronta in questa seconda parte lo sviluppo e trasformazione dei corpini e gli elementi di fantasia abbinati.
E’ suddiviso in macro sezioni, che vi annoto e le conseguenti micro sezioni all’interno:

  1. Modulo C: sviluppo e trasformazione dei modelli base (continuazione)
  2. Modulo D: Elementi complementari (continuazione)
  3. Appendice
  4. Cenni sul piazzamento
  5. Glossario
  6. Vocabolario tecnico Italiano – Francese – Inglese
  7. Bibliografia

cucito, sewing 

Nel macro capitolo C, micro capitolo studio abiti fantasia, ho fotografato questo sviluppo di modello avanzato per farvi capire meglio com’è organizzato all’interno.

cucito, sewing 

Altro abito presente nelle pagine seguenti, è presentato nella prima pagina con figurino, scheda tenica e sviluppo del corpetto.

Fa per voi se: volete buttarvi nella modellistica; non siete spaventati dalla matematica; vi interessa sviluppare un discorso più approfondito della modellistica.

Non fa per voi se: non avete voglia di approfondire la modellistica; seguite lezioni dal vivo di modellistica; preferite il cartamodello già sviluppato, solo da adattare alle vostre misure.

Cosa ne penso io: come avevo già scritto qui, questo libro è stato “preso in prestito” dalla biblioteca di mio suocero, che a sua volta lo aveva ricevuto in corsi vari di modellistica. Il libro è abbastanza vecchiotto, finito di stampare nel 1996 e costava ben 37.000 lire! Personalmente non l’ho ancora usato poichè sto sviluppando con un altro metodo i miei modelli, ma sono intenzionata a prenderlo presto in mano per capire le dinamiche dei diversi particolari che riguardano un corpino. Mi sembra, tuttavia, ben strutturato e che affronti gli argomenti in maniera esaustiva ma non posso esserne sicura al 100 % poichè non l’ho ancora utilizzato. Da non dimenticare il fatto che codesto manuale è stato concepito come libro di studio per gli istituti professionali del settore moda e gli istituti tecnici della confezione. Trovo molto interessanti il glossario e il vocabolario tecnico italiano- inglese-francese, molto utili e ben fatti!

Prezzo: 21,77 euro

Acquistabile: su internet o nelle librerie specializzate più rifornite.

AAA: Questo libro mi è stato regalato o l’ho acquistato. Nessuna casa editrice o autore mi ha dato dei soldi per recensirlo e l’opinione che leggete è solo ed esclusivamente la mia!

NB: le foto che vedete in questa rubrica non sono molto particolareggiate in modo da non danneggiare gli autori e gli editori della pubblicazione.
Vi spiego cosa ciascuna rappresenta così potete farvi un’idea del contenuto.

Ciao, alla prossima !

L\'autore - The author

Sarta per passione. Pompelmo rosa e cedrata lover. Benvenut*!
Seamstress for passion. Pink grapefruit and cedrata lover. Welcome!

2 thoughts on “RDV: La modellistica dell’abbigliamento Vol. 2 parte II – di N. Ruggeri e S. Carvelli, Tecniche Nuove Editore”

    1. Ciao Jolanda,
      la risposta è un pò complessa e comprende un sì e un no.
      Per ottenere un corpino lento le riprese di spalla e seno (dipende dalla base da cui parti), bisogna “spostarle” in vita. In quel momento puoi modificare il tuo corpetto facendolo diventare lento, quindi con più vestibilità rispetto al tuo corpo. Se lasci, per esempio, la ripresa di seno e fai finta che non ci sia più e cuci, il tessuto darà degli errori: verranno pieghe e onde sul corpetto che, una volta tagliato, non riuscirai a togliere solo riprendendo il tessuto.
      Mentre se hai solo la ripresa di vita e non quelle di spalla e seno, sì puoi partire da quella base per avere un corpino lento e conti l’ampiezza della ripresa come vestibilità aggiuntiva alla tua del tuo corpo.
      Spero di essere stata abbastanza chiara. Ti ringrazio per avermi scritto!
      Ti auguro una buona serata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *