Pattern of Fashion 2 – Englishwomen’s dresses and their construction c. 1860-1940 di Janet Arnold, Macmillan Publisher

Janet Arnold è stata una famosissima storica del costume e con questo libro, secondo di una serie di 4, stampato per la prima volta nel 1966, ha aiutato molti costumisti nella ricostruzione di abiti d’epoca. I suoi libri inizialmente furono concepiti per aiutare gli studenti di costume e teatro ai quali insegnava, ma ora sono un punto di riferimento non solo per gli studenti di costume, ma anche per tutti i costumisti che sono nel settore teatrale in tutto il mondo.
Il libro è reperibile solo in lingua inglese.

cucito, sewing

Il sommario è essenziale e lascia principalmente spazio agli abiti. Tuttavia nelle prime pagine si avvicendano una piccola introduzione, una spiegazione sulle misure utilizzate all’epoca e si focalizza il periodo 1860-1940 circa per quanto riguarda tecniche di modellismo, taglio tessuto e immagini che percorrono la storia del costume dell’epoca.
Gli abiti presentati sono circa 40 e si parte con il primo del circa 1867-1863 Vestito da giorno in seta a fiori, proveniente dal London Museum e si finisce con un vestito da sera nero in crepe di lana nero del 1940 appartenente alle collezioni V&A.

cucito, sewing
cucito, sewing

L’abito presente in foto è un abito da giorno in satin in grigio pallido proveniente dal Museum of Costume datato 1866-1887 circa.

Come si può notare, le pagine sono suddivise per la maggior parte, con a sinistra la spiegazione e il disegno stilizzato in bianco e nero dell’abito e a destra le spiegazioni su come cucire insieme i componenti dell’abito.

cucito, sewing

L’abito presente nella foto soprastante è anch’esso un vestito da giorno in taffetà di seta lilla, appartenente alla Gallery of English Costume del 1895 circa.

Fa per voi se: avete bisogno di creare costumi; volete una referenza sicura come base dalla quale partire per studiare i costumi dell’epoca; siete curiosi di capire come erano gli abiti negli anni proposti dal libro.

Non fa per voi se: non siete interessati ai costumi; siete alla ricerca di un manuale per abiti moderni; volete un manuale di modellista, cosa che questo libro non è.

Cosa ne penso io: trovo questo libro un tesoro inestimabile. L’ho acquistato per avere un’idea più precisa nel momento in cui ho dovuto fare la gonna per le mie amiche che hanno fatto uno spettacolo teatrale qui. Volevo una fonte precisa e autorevole sulla quale basare le mie ricerche e devo ammettere che non potevo scegliere un libro migliore.
Chiaramente non è un libro per principianti e anche all’inizio della pubblicazione viene detto “People making period costumes for the theatre will simplify and adapt the instructions to suit their own needs. […] Many experienced cutters will be able to draw the pattern straight onto the cloth with chalk. […] It is advisable for anyone who is not an experienced dressmaker to practice working with the pattern enlarged to 1/4 ” scale in cotton lawn or mull before attempting to make a full size dress.”
“I costumisti teatrali semplificheranno e adatteranno le istruzioni alle proprie esigenze. […] Molti modellisti esperti saranno in grado di tracciare il modello direttamente sul tessuto con il gesso. […] E’ consigliato a chi non è un modellista esperto di fare pratica su di un modello in scala 1/4″ in cotone o mussola prima tentare di ricreare un vestito a misura reale.”

E’ a prescindere un ottimo libro per capire come si è evoluto il costume a livello di forme e strutture nell’arco di anni presentati. Consigliatissimo!!!

Prezzo: 31 euro circa

Acquistabile: su internet o nelle librerie specializzate più rifornite.

AAA: Questo libro mi è stato regalato o l’ho acquistato. Nessuna casa editrice o autore mi ha dato dei soldi per recensirlo e l’opinione che leggete è solo ed esclusivamente la mia!

NB: le foto che vedete in questa rubrica non sono molto particolareggiate in modo da non danneggiare gli autori e gli editori della pubblicazione.
Vi spiego cosa ciascuna rappresenta così potete farvi un’idea del contenuto.

Ciao, alla prossima!

L\'autore - The author

Sarta per passione. Pompelmo rosa e cedrata lover. Benvenut*!
Seamstress for passion. Pink grapefruit and cedrata lover. Welcome!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *